Uva Regina dei Vigneti

7,00€

Conosciuto anche come Incrocio Mathiasz 140, fu ottenuto nel 1916 dall'ungherese G. Mathiasz incrociando Regina Elisabetta x Perla di Csaba.

Buona è la precocità e le caratteristiche qualitative del prodotto tanto che è tra i principali vitigni coltivati in Italia; resiste discretamente sulla pianta ed ai trasporti; acino grosso o molto grosso, ellissoidale, con buccia di medio spessore, consistente e pruinosa, di un colore giallo dorato, polpa carnosa o croccante, dolce con sapore moscato assai gradevole.

Ottimo vitigno precoce, coltivato soprattutto in Puglia e Sicilia. Regina dei Vigneti non è molto vigorosa ma è dotata di buona produttività, predilige forme di allevamento a cordone rinnovabile con potatura media o lunga. L'uva resiste discretamente sulla pianta e presenta buona resistenza ai trasporti. Il grappolo è grande, cilindro conico, alato, semicompatto, acinellatura 7-8%. L'acino è di colore giallo dorato, grosso, di forma subovale. La buccia è media, resistente, pruinosa, la polpa carnosa o semicroccante, dolce con sapore moscato.

Germogliamento: I° decade di aprile

Fioritura: III° decade di maggio

Maturazione: II° - III° decade di agosto.

Le piante in vendita sono coltivate in vaso.

Price: 7,00€